Bologna. Incontro USB e Assessore Pillati: su servizi educativi e scuola infanzia

FONDAZIONE E APPALTI PER I SERVIZI E LA SCUOLA PER L’INFANZIA

Bologna -

Si è appena concluso l’incontro con  l’Assessore Pillati sui Servizi
educativi e scolastici, e le prospettive e i progetti illustrati sono
devastanti:

FONDAZIONE: per quanto riguarda la costituzione della Fondazione,
l’amministrazione ci ha confermato che la Giunta prosegue nella valutazione
del progetto, che questa proposta non è comunque una risposta alla
“emergenza”, rivolta ad ampliare l’offerta dei servizi e della scuola, ci ha
confermato che la Fondazione non potrebbe comunque superare i vincoli
imposti dal Patto di Stabilità; che la Fondazione è un progetto per la
gestione strutturale di tutti i servizi all’infanzia ed educativi e
scolastici (nidi e materne) ora gestiti direttamente dal Comune; che non
potrà essere questa la risposta alle liste di attesa sia per i nidi che per
le materne, in quanto non si creerebbero nuovi posti per i bambini;

ESTERNALIZZAZIONI: l’amministrazione propone la privatizzazione con messa in
appalto dei servizi per i nidi e le scuole dell’infanzia, con procedura
urgente già per da settembre 2012; la gestione in appalto riguarderebbe la
gestione del tempo prolungato per i nidi (16,30 - 18,00), il sostegno
all’handicap per i nidi e scuole infanzia, le prestazioni dei collaboratori
nei nidi e nelle scuole dell’infanzia. Una scelta che porterà al
licenziamento definitivo di centinaia di precarie.

Questa Giunta si sta apprestando a privatizzare ed esternalizzare
definitivamente i servizi educativi e le scuole per l’infanzia, senza il
coraggio di fare l’unica scelta  possibile per salvaguardare i servizi, il
diritto alla scuola pubblica e i lavoratori cioè disobbedire ai vincoli
imposti dal patto di stabilità, esigendo  dal Governo lo sblocco dei vincoli
si spesa per tutti i servizi e scuola per l’infanzia.

Contro questo percorso di smantellamento ci opponiamo con forza, per
difendere i diritti dei lavoratori e il patrimonio pubblico dei servizi
educativi e scolastici per l’infanzia.

15 maggio 2012 dalle ore 15,30 ASSEMBLEA di tutto il personale dei nidi e
delle materne con contratto enti locali in piazza Liber Paradisus;
24 maggio 2012 dalle ore 17,30 MANIFESTAZIONE CITTADINA con partenza da
piazza XX Settembre promossa da USB e “Comitato Genitori nidi e materne
contro i tagli e le privatizzazioni”;
abbiamo avviato le procedure per indizione dello sciopero.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni