Castelgomberto (VI) ad Agosto "chiuso per ferie"

In allegato il comunicato

Castelgomberto -

E’ questa la sintesi della lettera inviata ai  dipendenti del Comune di Castelgomberto dal nuovo assessore Vencato Gabriele. I dipendenti sono stati invitati dall’assessore, con lettera dell’8 marzo u.s., a presentare la programmazione delle ferie, entro il prossimo 20  marzo, precisando che “le ferie estive devono essere fruite prioritariamente e prevalentemente nel mese di agosto e nell’ultima settimana di dicembre, con obbligo della presenza in servizio di un solo dipendente per Settore. Eventuali eccezioni dovranno essere motivate e concordate con l’assessore di riferimento….”



Da che mondo è mondo le ferie negli enti sono sempre programmate e concordate secondo le esigenze di servizio, tenuto conto delle richieste dei lavoratori. Nessun potere ha l’organo politico di imporre una metodologia di godimento delle ferie ai lavoratori: spetta al Segretario comunale e/o ai Dirigenti e Responsabili di settore attivarsi in tal senso, e così, finora, è sempre stato fatto, senza alcun problema.  



Inoltre l’assessore Vencato, non tiene conto che quell’unico dipendente “obbligato” ad essere presente ad agosto potrebbe anche ammalarsi, o essere in congedo per infortunio, oppure godere dei permessi previsti dal contratto e dalla legge.



In questo caso il Comune dovrebbe “Chiudere per Ferie” o altrimenti richiamare in servizio chi è già partito per le vacanze.



L’assessore Vencato, con la sua lettera inviata “a tutti i dipendenti”, supera a destra il segretario comunale, e chi ha la responsabilità di gestire i settori, incassando una figuraccia, ovvero dimostrando di non avere dimestichezza con la politica e con i poteri che spettano ad un amministratore.

L’idea stessa di programmare le ferie dei lavoratori entro il 20 marzo è improponibile in un comune piccolo come quello di Castelgomberto che conta meno di 30 dipendenti:  per essere una programmazione credibile tale termine va spostato, altrimenti si creano solo disagi ai lavoratori e alle loro famiglie, in nome di un’efficienza che appare solo di facciata e  propagandistica.

 

RdB enti locali Vicenza

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni