Ciampino, USB chiede al sindaco il rispetto dei diritti dei lavoratori e provvedimenti contro i dirigenti inadempienti

Ciampino -

 

Ciampino, USB chiede al sindaco il rispetto dei diritti dei lavoratori e provvedimenti contro i dirigenti inadempienti

Ciampino - <time datetime="1508415780" class="news-single-date">giovedì, 19 ottobre 2017</time>

Ciampino, USB chiede al sindaco il rispetto dei diritti dei lavoratori e provvedimenti contro i dirigenti  inadempienti  
Nel Comune di Ciampino la dirigenza del III settore non osserva le prescrizioni del regolamento comunale ICI e i lavoratori dell’Ufficio Tributi da tre anni non ricevono con lo stipendio i compensi dovuti per le attività progettuali svolte per l’amministrazione comunale.


Con un comportamento inqualificabile la dirigenza del III settore continua ancora a rimandare la redazione degli atti di liquidazione per i compensi dovuti ai lavoratori, che il regolamento comunale impone di attuare entro il termine massimo di sei mesi. Dopo mesi e mesi invece la dirigenza continua a schermirsi miseramente con una presunta incompletezza di dati che è ormai diventata improponibile.


Invece di intervenire contro una situazione ormai insostenibile, anziché imporre alla dirigenza del III settore di assumere un comportamento corretto, osservando norme e regolamenti e soprattutto rispettando i diritti dei lavoratori, il sindaco e l’assessore al personale hanno finora ignorato completamente questa vicenda, preferendo rimanere del tutto latitanti.
Contro queste inadempienze l’USB chiede l’intervento del Sindaco
L’USB chiede che siano erogati immediatamente i giusti compensi ai lavoratori e siano riconosciuti i loro diritti.


L’USB chiede che siano rispettate le norme e le leggi e finiscano i soprusi e le angherie contro i lavoratori.
 
USB Pubblico Impiego

</article>

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni