Città Metropolitana di Cagliari: non siamo lavoratori di serie b e non siamo una succursale del comune

Cagliari -

  Agli Amministratori della Città Metropolitana di Cagliari

NON SIAMO UNA SUCCURSALE DEL COMUNE DI CAGLIARI


Gentilissimi Amministratori della Città Metropolitana di Cagliari, siamo stanchi di sentirci una costola, una succursale o quant’altro di un altro ente locale.

Sappiamo benissimo che il doppio ruolo del Sindaco, Metropolitano e di Cagliari, induce ad errore amministratori e addetti alla comunicazione.

È assurdo che nonostante si sia evidenziato, come RSU e come singole Organizzazioni Sindacali questo fatto, si continui a leggere sulla stampa che tutto ciò che viene fatto dai servizi della Città Metropolitana di Cagliari venga spiegato e comunicato da altro Ente.

Non si può a oltre venti mesi dall’istituzione della Città Metropolitana continuare a confondere due istituzioni distinte con compiti radicalmente diversi.


Già nei precedenti mesi i lavoratori della Città Metropolita venivano presi in secondo ordine. Siamo un Ente che ha compiti specifici con propri dipendenti, propri servizi e settori.


Chiediamo di finirla con questa confusione e di avere del riguardo nei confronti delle lavoratrici e lavoratori della Città Metropolitana di Cagliari.



 
Luca Milia -   Luca Locci
Usb.P.I. Enti Locali Sardegna

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni