Civitavecchia. ETRURIA SERVIZI, GESTIONE "ALLEGRA" DEL SERVIZIO A.E.C. -ASSISTENTI EDUCATRICI CULTURALI-

In allegato il volantino

Civitavecchia -

La scrivente Organizzazione Sindacale, ritiene vergognoso e antisindacale il comportamento di Etruria Servizi spa che, dopo due richieste di incontro per la Gestione del Servizio AA.EE.CC. (08/06 e 24/06/2009),  convoca il giorno 08 Luglio tutte le Organizzazioni Sindacali ma solo per discutere i problemi dei Servizi di Etruria e non quelli delle Assistenti Educatrici.


L’Etruria spa, nella persona del Dirigente al Personale, si è rifiutata di affrontare l’argomento sostenendo che il Servizio è così bene funzionante da sei anni che non c’è assolutamente bisogno di discussione e di eventuali cambiamenti.

Come Organizzazione Sindacale riteniamo invece che le cose non siano per niente trasparenti e funzionali e vogliamo vedere chiaro, per esempio:

1)    sulla Graduatoria contenente le Assistenti a tempo Indeterminato e le Supplenti, non ci viene fornita copia;


2)    sulle Assunzioni di personale, sui criteri, sui titoli di appartenenza e sugli eventuali trasferimenti interni agli uffici, nessuna notizia;


3)    sui livelli di progressione interna;


4)    sulla Produttività assegnata;


5)    sulla modifica di un Regolamento Interno vecchio (2003) e non corrispondente al Contratto di Lavoro; ferie assegnate d’ufficio in concomitanza di chiusura scuola per motivi straordinari (Giro d’Italia – sciopero maestre – varie); comunicazioni malattia e consegna certificati medici; sede di lavoro, fogli presenza e consegna; autorizzazioni a lasciare la scuola per recarsi in supplenza o sostegno e   autorizzazioni e rimborso per utilizzo mezzo privato;


6)    sulla organizzazione e sui compiti dell’ Ufficio Coordinamento;


7)    sulla mancata organizzazione di progetti o campus estivi.

 



Ci sembrano queste richieste legittime e fondate per la salvaguardia dei diritti delle lavoratrici che rappresentiamo; non si comprende il silenzio, l’omertà e la protezione a tutti i costi del proprio fare, cosa c’è dietro questa chiusura totale da parte dell’Azienda?


 
Le Assistenti Educatrici Culturali, che aiutano gli insegnanti di sostegno nella assistenza ai bambini diversamente abili nelle scuole Materne, Elementari e Medie, non possono subire questa “GESTIONE ALLEGRA”, preoccupate anche dalla notizia del  trasferimento del servizio nella S.O.T. socio-sanitaria in via di costituzione nella Holding.

 La RDB/CUB Federazione di Civitavecchia ritenendo grave il comportamento di Etruria Servizi  vigilerà attentamente e si riserva tutte le azioni sindacali e legali nelle sedi opportune.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni