Comune di Firenze. Incontro inconcludente

Firenze -

Si è tenuto questa mattina un incontro fra l'Amministrazione Comunale e le Organizzazioni Sindacali per discutere sui problemi relativi alla situazione dei servizi cimiteriali, all'appalto del servizio di balneazione estiva e sul problema relativo alla stabilizzazione del personale precario del Comune di Firenze.

Sul problema cimiteri l'Amministrazione non ha ancora sciolto il nodo dell'affidamento al project financing, pertanto resta precaria la situazione dei trentadue lavoratori interinali e restano tutte le ombre sulla futura gestione del servizio. Il perdurare di questa situazione ci costringerà a prendere in esame l'eventualità di ricorrere a forme di lotte compreso la proclamazione dello sciopero.

Sul problema dell'appalto del servizio di balneazione estiva, l'Amministrazione ha confermato la volontà di procedere all'esternalizzazione del servizio, mettendo in questo modo in estrema difficoltà economica i già precari lavoratori che da anni garantiscono il servizio e che si troveranno questa estate senza occupazione, oltre a questo ci sarà un peggioramento del servizio, infatti al contrario dei 18 operatori che ogni anno garantivano l'assistenza ai bagnanti, con questo appalto saranno solo 13.

Anche a questa manovra risponderemo con le adeguate forme di lotta che concorderemo con i lavoratori.

Per quanto riguarda infine il problema relativo alla stabilizzazione del personale precario, l'Amministrazione ha presentato i suoi dati relativi alla platea di lavoratori che potrebbero rientrare nelle norme previste dalla Finanziaria. Il confronto sulla materia continuerà in modo serrato nei prossimi giorni al fine di arrivare il prima possibile ad un quadro completo e possibilmente condiviso per dare una risposta alle legittime aspettative dei lavoratori.

Riteniamo pertanto del tutto inconcludente il confronto odierno, che dimostra ancora una volta la lontananza di questa Amministrazione dai problemi della precarietà del lavoro e dai bisogni dei lavoratori, e ribadiamo la necessità di rilanciare e rafforzare la mobilitazione dei lavoratori precari e non, a partire dalla manifestazione che si terrà a Firenze Sabato 24 Marzo 2007.

RdB/CUB - COBAS Comune di Firenze

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni