Comune di  Fontana Liri: lista Usb vince Rsu, Cgil non si accorge che il mondo cambia

Frosinone -

Alle ultime elezioni RSU la lista USB è risultata la piu’ votata, con il 30% dei voti, il nostro candidato ha ottenuto il maggior numero di preferenze.
In questo  comune la CGIL non ha alcun iscritto, e a rigor di logica NON RAPPRESENTA I LAVORATORI DEL COMUNE.


Il 14 settembre all’inizio di una trattativa sindacale, il rappresentante territoriale della CGIL ha posto come pregiudiziale l’allontanamento dal tavolo del rappresentante territoriale di USB.


Senza vergogna e senza la consapevolezza di non rappresentare nessuno in quel comune, il solerte burocrate ha tenuto a ribadire con tanto di testo di legge al seguito che solo i sindacati rappresentativi  a livello nazionale possono parlare in sede di trattativa.


Ciò avviene spesso nei confronti sindacali nel Pubblico Impiego, ciò che avviene meno è che si permettono di fare i gendarmi anche quando nessuno glielo chiede.


E’ evidente che in un periodo in cui il consenso ai sindacati complici scende sempre più, (500.000 iscritti in meno), l’atteggiamento di questi sindacalisti invece di aprire un confronto aperto con i lavoratori preferiscono arroccarsi dietro leggi, che da tempo noi riteniamo liberticide e contro i lavoratori.


E’ assolutamente giunto il momento che a quattro mesi dalla formale riapertura della trattativa per il rinnovo del contratto degli Enti Locali, la questione della rappresentanza sui posti di lavoro venga nuovamente rimessa sul tavolo di questo parlamento.


Se oggi abbiamo il Governo del Cambiamento ci aspettiamo che vengano cambiate anche le regole della contrattazione.



USB Enti Locali Lazio

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni