Comune di Guidonia. Un pensionato ci sta sottraendo 10 euro a testa

Guidonia Montecelio -

Grande manovra operata dal “pensionato” con l'incarico di dirigente dell'Urbanistica, il quale affida le istruttorie delle pratiche di condono edilizio ad una ditta esterna al costo di oltre 900 mila euro.


Il personale del Comune ringrazia, perche' il dirigente ancora una volta ha saputo evitare di caricare i lavoratori di un lavoro che sarebbe costato alla collettività dieci volte di meno; i cittadini ringraziano perche' in questi tempi di magra, si spendono “solo” 900 mila euro anziché 90 mila, che in fondo sono appena 10 euro di soldi pubblici per ognuno dei 90 mila abitanti di Guidonia, non e' poi cosi' grave.


L'Amministrazione comunale continua a sfornare idee davvero innovatrici, tutte a favore del risparmio: consentire di togliere 10 euro a tutti per dare in appalto il servizio dei condoni.


La Corte dei Conti è bene informata, darà il giusto premio ai responsabili.

La USB chiede l'annullamento della gara, e l'affidamento delle pratiche di condono al personale interno.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni