Cornedo (VI). ARIA NUOVA NELLE RELAZIONI TRA DIPENDENTI E LA NUOVA GIUNTA DEL SINDACO MONTAGNA

Vicenza -

Dopo anni di rapporti tesi tra i dipendenti del comune di Cornedo e la passata amministrazione, come sindacato dobbiamo registrare che, con il nuovo sindaco di Cornedo Martino Montagna e la sua Giunta, è possibile finalmente dialogare.



Diamo atto al nuovo Sindaco di avere preso subito a cuore alcune situazioni anacronistiche che vedevano lavoratori dipendenti, con responsabilità riconosciute, sotto inquadrati e quindi sotto pagati. Nonostante la mannaia del decreto Brunetta, la giunta ha approvato a dicembre le procedure per riqualificare alcune figure interne, che erano ferme da anni.



E’ stato inoltre siglato un accordo che eroga un compenso per la produttività ai lavoratori, cosa quest’ultima che avviene normalmente in tutti gli enti, ma che con la passata amministrazione era diventata fonte di tensioni e di continui ricatti nei confronti dei lavoratori e dei loro rappresentanti sindacali.



Bene quindi l’esordio della nuova amministrazione nelle relazioni sindacali e nel rapporto con i dipendenti. Abbiamo chiesto che si continui su questa strada, con le poche risorse che sono a disposizione, per riconoscere economicamente il disagio di molti operatori delle categorie più basse, in particolare gli operai, che in questi di giorni di neve e gelo sono stati impegnati costantemente, anche nei giorni festivi, al servizio della comunità.



Va detto che queste categorie di lavoratori hanno paghe da fame, e noi come sindacato saremo sempre dalla loro parte.

RdB CUB - Enti Locali Vicenza

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni