Firenze. Al peggio non c'è limite: Concorso per 2 posti a Casa Spa, 1500 concorrenti, il tutto finisce con un bel sorteggio!

In allegato il volantino

Firenze -

Se la vicenda non coinvolgesse un azienda pubblica e soprattutto millecinquecento persone in carne ed ossa, ci sarebbe da sorridere, ma considerato il periodo, la mancanza di lavoro vero, la situazione da l’immagine chiara della degenerazione della classe politica del nostro paese.


Sì, forse è bene ricordarlo: CASA Spa è un azienda a capitale pubblico, il Comune di Firenze ne controlla circa il 60%, il restante è in mano ad altri 32 Comuni della Provincia di Firenze quasi/forse tutti a guida PD.


Questi Enti nominano il Presidente e il relativo Consiglio di Amministrazione, quindi ne sono indirettamente responsabili del funzionamento da tutti i punti di vista, e se la memoria non ci trae in inganno, anche l’attuale Direttore Generale è un ex consigliere comunale di Firenze.


Premesso questo ci sembra di essere improvvisamente nel paese dei sogni, forse i “conduttori” di Casa Spa con questa loro uscita hanno voluto anticipare la prossima trasmissione televisiva “Il Contratto Gente di talento” che sarà in onda a giorni sulla 7 ? O forse speravano che il bando passasse in penombra?


Ma il fatto è che millecinquecento persone, uomini e donne, si sono candidate per questi due posti a tempo indeterminato (cosa assai rara di questi tempi) e che cosa hanno avuto come risposta dall’Azienda pubblica una “riffa gigante”!


Ogni altro commento è superfluo, noi invitiamo invece tutti coloro che hanno presentato domanda per il concorso ad organizzarsi ed a intraprendere tutti i percorsi legali e di lotta affinché l’operato della Direzione di Casa SPA sia censurato e chi è l’artefice di questa “stranezza” risponda davanti a chi di competenza e davanti alla cittadinanza tutta.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni