Firenze. Centro di ascolto per il disagio del lavoro

In allegato il comunicato

Firenze -

Presso la sede dell’Unione Sindacale di Base di Firenze è attivo un centro di ascolto, per dare voce a tutti quelle persone che sentono il bisogno di esprimere il loro disagio, i loro dubbi e le loro aspettative rispetto a problemi in ambito lavorativo.

 

Parole come mobbing, burn out, stress lavorativo sono diventate purtroppo d’uso comune negli ultimi anni. Emozioni quali rabbia, paura, ansia, frustrazione, insofferenza, sono presenti nella vita lavorativa, e quando ignorate o mal gestite rischiano di travolgere tutto e tutti: azienda, colleghi, famiglia, oltre ovviamente la persona stessa che le prova, le reprime o le esprime con aggressione attiva o passiva.

Questo servizio nasce per aiutare i lavoratori a gestire questi tipi di disagio sul posto di lavoro, con l’obiettivo di potenziare le proprie risorse per cambiare la situazione o viverla meglio, raggiungendo in tempi brevi un traguardo molto concreto di miglioramento.

 
 

CHI        Un counselor qualificato

 

PER CHI    Tutte le persone che vivono situazioni di difficoltà in ambito lavorativo

 

COSA                Incontri di counseling, ovvero consulenze di supporto, e orientamento, volte alla risoluzione di conflitti o disagi lavorativi e personali. Sarà rispettato il segreto professionale

 

DOVE       In Via Galliano 107, presso la sede del sindacato U.S.B. di Firenze

 

QUANDO  Ogni settimana su appuntamento

 

COME       Per appuntamento al n. 055/3200764 o 0559331383 il servizio è gratuito.

 

PERCHE’   Per dare voce al disagio che certe situazioni lavorative possono creare, e  cercare di arrivare insieme a una delle possibili soluzioni

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni