Firenze. Dopo la politica dei divieti…l'incertezza degli organici e la mancanza delle sostituzioni!

In allegato il volantino

Firenze -

Questo anno scolastico è stato iniziato dall’Amministrazione veramente con il piede sbagliato. Ed ecco dopo la prima serie di divieti, ora, la completa mancanza di risposte in materia di sostituzioni. Sono ormai tante le segnalazioni che ci giungono da vari nidi, in merito alla mancanza di sostituzioni del personale sia esso assente che mancante in organico.

 



Questo è il naturale proseguimento di una politica scellerata del personale condotta dall’ Amministrazione fiorentina, che ha mirato solo ad incrementare il numero dei bambini senza minimamente curarsi né delle situazioni ambientali, né tantomeno, e cosa più grave, delle dotazioni organiche necessarie.

 



Di fronte alle richieste avanzate dal personale in materia di sostituzioni/supplenze, l’unica risposta che si raccoglie è: “non ci sono soldi per le assunzioni”!

 



Ed anche il tanto decantato concorso langue e non si sa per quanto ancora…..intanto hanno invece aperto un avviso di mobilità per 36 posti di educatore, che comunque la si rigiri è una cosa assai diversa da un concorso!!!!!

 



A proposito poi dei soldi mancanti per le assunzioni, se da un lato è certo che i tagli effettuati dal Governo incidono sulla macchina comunale, dall’altro la nostra brava Amministrazione non bada a spese quando c’è da curare la propria immagine, o da assumere decine di portaborse e portavoce.

 

Insomma ancora una volta i lavoratori dei servizi sono all’ultimo dei 100 punti e/o cento luoghi di questa Amministrazione.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni