Firenze. Giunta Renzi: aumenta la spesa per i Dirigenti, mentre nel contempo taglia e comprime la spesa per le retribuzioni del resto dei lavoratori

In allegato il volantino

Firenze -

Il 24 ottobre scorso con un Ordinanza il Sindaco ha dato il via alla riorganizzazione della Dirigenza, procedendo nel contempo allo spostamento di vari Dirigenti, alla soppressione della figura del Direttore Generale, all’accorpamento e alla scomposizione di funzioni di varie Direzioni, alla istituzione di ulteriori due Aree di Coordinamento, ma questo sarebbe il meno.

In contemporanea si procede ad affidare incarichi di Direttore a persone assunte attraverso l’art. 90 del TUEL che prevede che dette assunzioni siano fatte solo per uffici alle dirette dipendenze del Sindaco stesso….ed invece almeno che non si sia in presenza di un Podestà la situazione è un po’ tanto diversa.

Si fanno promozioni di dipendenti alla qualifica Dirigenziale tirando a piacimento l’art. 110 del TUEL, ci si prepara ad assumerne qualche altro, si preparano inoltre pseudo bandi per il conferimento di ulteriori posizioni Dirigenziali.

Ma la cosa più “simpatica” è che alla fine il primo cittadino ha anche la “faccia” di dichiarare che ci sarà un risparmio di 500.000 € (ha forse anche nominato una calcolatrice o un PC che fa i conti a comando?).

Morale, alla fine dell’operazione il numero dei Dirigenti sarà superiore all’attuale con relativa spesa!

Come mai la legalità e la correttezza degli atti non valgono in questo caso e sembra che la Corte dei Conti non esista?

Dall’altro lato continua invece l’ardente periplo del fondo per il salario accessorio del resto dei dipendenti, si va di taglio in taglio, e siamo al punto che forse il 2011 avremo una produttività decurtata del 50% e l’incertezza della continuità nel pagamento di alcune indennità.

Ma è vero, ai restanti “4.000 fantozzi” che fumano e che stanno in coda (secondo Lui) in attesa di fuggire, niente è dovuto, neppure il rispetto dei Contratti Decentrati sottoscritti, perché loro, non fanno parte del “Team”… e poi Lui ammira Marchionne !

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni