Firenze. I nostri lauti stipendi

Firenze -

Apprendiamo dal quotidiano "La Repubblica" che come dipendenti comunali percepiremmo lauti stipendi………Ma a dire la verità noi non ce ne eravamo mai accorti!

Sul quotidiano La Repubblica di Mercoledì 6 Dicembre, compare a fianco di un articolo sulla situazione comunale a firma Massimo Vanni, una bella tabellina su quelli che sarebbero i nostri "lauti" stipendi:

1.300- 1350 € mensili per un B 1; 1.450 € per un B3; 1.600 € per un C; 1.900 € per un D1 e 2.200 € per un D3.

Non sappiamo chi abbia fornito al giornalista questi dati che sono fortemente gonfiati e totalmente creativi, così come è creativa la finanza comunale, né per quale losco tornaconto siano stati forniti.

Non vogliamo credere che questo sia il modo moderno di intendere le "relazioni sindacali" da parte dei nostri datori di lavoro.

Dopo l’intervista sulle esternalizzazioni, ora lo scoop sui lauti stipendi dei dipendenti.

Il tutto poi condito da un clima di intimidazione e provocazione verso quei lavoratori che si oppongono ai processi neo liberisti di smantellamento dell’intera macchina comunale.

In merito poi ai nostri stipendi, sappia il noto cronista che se si escludono i Dirigenti, le consulenze a gò gò e coloro che possono vantare prebende, quasi nessuno dei dipendenti di Palazzo Vecchio supera i 1.500 € mensili, e le buste paga sono a disposizione del cronista presso la nostra sede sindacale.

Non sappiamo quale gioco al massacro vogliano mettere in piedi l’Amministrazione Comunale i mezzi di informazione compiacenti, magari anche con l’ausilio di qualche sindacato amico.

L’unica cosa certa è che i lavoratori del Comune di Firenze, quelli stabili, aspettano il rinnovo del contratto ormai scaduto da 12 mesi, e gli altri i precari invisibili una risposta, dopo le tante promesse elettorali, alla domanda di stabilizzazione.

Comunque per concludere abbiamo una idea originale, perché non passiamo tutti e 5.000 il 27 del prossimo mese dalla redazione de La Repubblica e dal Gabinetto del Sindaco per farci dare la differenza fra le nostre retribuzioni reali e quelle dichiarate dall’Amministrazione Comunale e pubblicate poi sui mezzi di informazione!

· BASTA CON L’ARROGANZA !

· BASTA CON IL PRECARIATO !

· STOP A TUTTE LE ESTERNALIZZAZIONI !

· VOGLIAMO SALARI EUROPEI SUBITO!

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni