Firenze. INCONTRO RSU AMMINISTRAZIONE DEL 11 DICEMBRE 2012

In allegato il volantino

Firenze -

Si è tenuto oggi l’ennesimo incontro fra la RSU e la delegazione di Parte Pubblica. Dall’incontro è emerso chiaramente che l’atto di indirizzo promosso dalla Giunta sul fondo in data 6 Novembre u.s. altro non è stato che una strumentale “chiapparella” elettorale, che non ha avuto alcun seguito applicativo.

Infatti il fondo risulta composto ormai quasi unicamente dalle risorse fisse pari a poco più di 17 milioni e riuscirà a malapena con l’aggiunta di qualche risorsa variabile a coprire il pagato per l’anno 2012. Quindi si avrà la completa cancellazione dell’istituto della produttività, un istituto che riguarda la totalità dei lavoratori dell’Ente, che subiranno così un ulteriore decurtazione delle loro retribuzioni.

Per il 2013 la situazione si annuncia ancora più seria, infatti l’Amministrazione ha proposto la definitiva soppressione delle 4 indennità già bloccate o ridotte dal mese di ottobre, l’adeguamento al ribasso dell’indennità di disagio equiparandola all’indennità di rischio prevista dal CCNL cioè a 30 € mensili, la riduzione pari al 30% delle indennità, e del 10% dell’indennità delle P.O.

A fronte di queste compressioni salariali, ben si guardano invece dal ridurre  le indennità riservate agli assunti a chiamata, che per chi non se lo ricordasse variano da 3.000 a 16.000 € l’anno, così come non toccano minimamente le retribuzioni dei Dirigenti.

Ancora una volta, come va di moda anche a livello nazionale, le mani in tasca questa Amministrazione le mette sempre agli stessi.

Ultima ma non di meno importanza la strana email arrivata oggi a tutti i dipendenti che recita testualmente: Gentili colleghi, “come da circolare n.1 del 9 gennaio 2012, si conferma che gli emolumenti relativi al mese di dicembre c.a. verranno erogati il giorno 18 dicembre cordiali saluti”

Una cosa molto sibillina, che dice e non dice, insomma come mai l’Amministrazione si è sentita in dovere di inviare una simile email????? A pensar male si fa peccato, ma spesso ci si azzecca…..non saremmo mica prossimi a qualche altra grande città????????

 

Lunedi 17 Dicembre 2012 ci sarà l’ultimo Consiglio Comunale dell’anno, alle ore 15.00 troviamoci tutti di fronte a Palazzo Vecchio, rumorosi, civili, ma inflessibili a difesa delle nostre retribuzioni e delle nostre condizioni di lavoro….SE NON LUNEDI QUANDO!

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni