Firenze. L'incontro con il Sindaco di oggi 31 Gennaio…fra luci e ombre!

In allegato il volantino

Firenze -

Si è tenuto questo pomeriggio, su convocazione del Sindaco, un incontro con la RSU.  



Nel corso dell’incontro è avvenuta la presentazione del nuovo Direttore Generale nella persona di Antonella Manzione attualmente comandante della Polizia Municipale, la nomina della quale sarà ufficializzata nelle prossime ore.


 
Il Sindaco ha brevemente illustrato la nuova strategia dell’Amministrazione, tesa a dare un segnale di cambiamento.



Non è la prima volta che ci vengono prospettati cambiamenti di indirizzo, che però nei fatti concreti, fino ad oggi, hanno solo aggravato la situazione non dando risposta alcuna ai lavoratori e alle lavoratrici.



Il nominante Direttore Generale ha chiesto 15 giorni di tempo per prendere visione di tutta la situazione e  per poi esporci le proposte dell’Amministrazione.



La RSU ha ribadito la disponibilità a confrontarsi, ponendo però come  condizione irrinunciabile il ritiro immediato del Contratto Unilaterale e contemporaneamente della Determina  sui recuperi economici.



Pur considerando  l’impegno del Sindaco teso a costruire relazioni sindacali “nuove” come una “leggera apertura”, ma considerate le esperienze passate, riteniamo sia indispensabile proseguire la mobilitazione così come deciso in Assemblea.



Perché sarà solo davanti a una svolta reale, chiara e percepibile che vada nell’indirizzo richiesto dai lavoratori e dalle lavoratrici che potrà ricomporsi il quadro delle relazioni nell’Ente.



Si invitano pertanto tutti i colleghi/e a proseguire la mobilitazione a partire da domani 1 Febbraio alle ore 18 all’Obihall, al presidio a Palazzo Vecchio Lunedi 4 febbraio  alle ore 15, allo sciopero generale dell’Ente proclamato per Giovedi 14 Febbraio con manifestazione cittadina.



Martedi 29 Gennaio abbiamo costruito unitariamente un forte e massivo movimento che ha avuto il dovuto risalto politico- mediatico, continuiamo su questa strada, per la difesa delle nostre retribuzione e della nostra dignità di lavoratori del servizio pubblico, che non scordiamolo è un bene comune!

Firenze 31 gennaio 2013

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni