Firenze. Oggi corriamo per il nostro contratto -foto-

Pubblichiamo il comunicato della RSU

Firenze -

Qualche giorno fa il Sindaco Renzi ha detto in TV (dove sta fisso, quando non sta nel camper):

“A un giovane direi che questo sarà un Paese dove trovi lavoro se conosci qualcosa e non se conosci qualcuno”.
E questo accade nel mondo della fantasia…

Veniamo all’amara realtà: oggi noi dipendenti del Comune siamo qui e  corriamo per il nostro contratto che non vediamo all’orizzonte, siamo molto preoccupati per le nostre retribuzioni che sono già state tagliate e rischiano di esserlo ulteriormente.

In questi due anni  il Sindaco ha fatto  l'opposto di ciò che ha dichiarato in TV: non si è assolutamente occupato di coloro che non conosceva (i dipendenti comunali), ma ha fatto crescere e di parecchio la spesa del personale, attivando  40 contratti a chiamata (quelli che si instaurano in virtù di un rapporto fiduciario fra la politica e la burocrazia), ha reclutato, attraverso la mobilità in entrata, le sue “conoscenze”, ha piazzato uomini e donne sempre di sua fiducia in organismi ed enti affiliati al Comune.

Ha ridimensionato fortemente la dirigenza a tempo indeterminato a favore di quella a chiamata, ha rimosso e trasferito quelli che “conoscevano” qualcosa, ma non conoscevano lui, insomma ha fatto proprio l'opposto del suo slogan televisivo!!

E veniamo ai servizi: il Comune di Firenze si è impoverito, non solo per la spending review, ma  perché le scelte compiute fino ad oggi hanno via via ridotto il perimetro pubblico a vantaggio di quello privato.

L’aumento sulla carta degli asili nido è affidato ad un incremento degli “asili nido aziendali”, che non rappresentano certo un allargamento dei servizi per tutti i cittadini, la scuola dell'infanzia comunale è progressivamente dismessa perché non si vuole investire in termini di personale per mantenere un progetto educativo scolastico di qualità, i servizi sociali subiscono un forte ridimensionamento della gestione pubblica.

Al Comune del Sindaco Renzi manca un'anima, una coesione al suo interno, la professionalità delle donne e degli uomini che ci lavorano è fortemente sottovalutata, si respira un'aria di grande delusione.

Dove sta la coerenza del Sindaco Renzi tra ciò che “promette” nel confronto televisivo e ciò che pratica nel governo della città???

Per questo i dipendenti del Comune sono qui, alcuni oggi, hanno corso la maratona con magliette con le scritte: “ RENZI: BLA BLA ma il contratto non si fa?” , altri (i vigili) hanno lavorato con la scritta sulla divisa Precettato, perché gli è stato impedito di scioperare.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni