Firenze. Precari nidi: L'UNIONE FA LA FORZA E LA LOTTA PAGA

In allegato il comunicato

Firenze -

I precari degli asili nido “irrompono” in Comune e ottengono un piccolo ma significativo RISULTATO.



In riferimento alle prove scritte della selezione pubblica a tempo determinato abbiamo appreso telefonicamente e poi ufficialmente con determina dirigenziale on-line che la seconda fase (test volto ad accertare le competenze ritenute fondamentali per il profilo messo a selezione) della prova scritta è stata eliminata e la data di scadenza del bando prorogata fino al 26 Maggio 2011.



Lamentarsi e lagnarsi non basta, per ottenere qualcosa bisogna non aver paura, esserci e lottare insieme come in questa occasione, basta accettare sempre tutto ed essere considerati forza lavoro a basso costo.

Non fermiamoci qui. Continuiamo la lotta contro la precarietà del lavoro, la mobilitazione contro l’esternalizzazione del servizio e lo smantellamento del nido pubblico.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni