Firenze. RIPARTE LA MOBILITAZIONE DEI PRECARI DEL P.I.

In allegato il volantino

Firenze -

Il Governo Berlusconi approvando il dpf, il ddl fiscale e il d.l. 112 ha provveduto al blocco delle stabilizzazioni di oltre 200.000 precari della Pubblica Amministrazione, tempi determinati, co.co.co., interinali, lsu, cantieristi, ricercatori, precari della scuola, ecc.ecc.ecc. 


·    Nessuna previsione di stabilizzazione oltre il 2009


·    Mancata emanazione del DPCM per la stabilizzazione del personale precario non a tempo determinato della P.A.


·    Riduzione e persino blocco della copertura del turn over


·    Blocco dei fondi


·    Tagli alle risorse e agli organici


·    Conferma sostanziale delle norme ammazzaprecari e di nuove  esternalizzazioni e privatizzazioni dei servizi


·    Ha tolto inoltre anche  la possibilità di lavorare come precari a coloro che hanno già svolto attività come precario per almeno tre anni o che sono in fase di raggiungimento dei trentasei mesi. Pur di non assumerli preferisce renderli  definitivamente disoccupati!


Per rispondere a queste manovre è necessario rilanciare in ogni luogo di lavoro, in ogni territorio la mobilitazione dei lavoratori precari, perché solo attraverso la mobilitazione e la lotta sarà possibile spostare e cambiare l’indirizzo politico in materia di lavoro.

VENERDI 5 SETTEMBRE 2008

Via Galliano 107 - Firenze

ore 15,00

Assemblea dei Lavoratori Precari


ASSUNTI TUTTI -  ASSUNTI SUBITO - ASSUNTI DAVVERO

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni