FIRMA ANCHE TU LA PROPOSTA DI DELIBERA DI INIZIATIVA POPOLARE

In allegato il comunicato

Roma -

La USB Pubblico Impiego ha promosso un progetto di delibera di iniziativa popolare con la quale vuole rendersi interprete delle difficoltà attraversate in questo frangente dal personale capitolino per riuscire a garantire i servizi alla cittadinanza.

In un momento in cui l’immobilismo politico-sindacale si protrae ormai da troppo tempo, come ad indicare una totale mancanza di idee costruttive o risolutive delle problematiche del mondo del lavoro in questa città, il progetto di delibera si propone l'ambizioso obiettivo di raggiungere adeguati livelli di performance organizzativa contenendo le spese e ponendo in essere tutti gli strumenti idonei a valorizzare le competenze professionali già acquisite dal personale capitolino (comprovate anche da selezioni pubbliche e/o riservate) e prevedendo anche maggiori assunzioni, rispetto a quelle già previste, dai concorsi pubblici già banditi.

 

Nella fattispecie la proposta di delibera si riferisce sui seguenti aspetti di competenza della Giunta Capitolina:

1.    Prolungamento della validità delle graduatorie delle progressioni verticali e dei concorsi destinati al personale di qualifica dirigenziale (fatti salvi i periodi non utilizzabili in conseguenza di limitazioni di facoltà assunzionali per effetto di disposizioni legislative)

2.    Revisione delle dotazioni organiche (in aumento in valore assoluto) di Roma Capitale (considerato l’incremento delle competenze stabilito dal 2° decreto di Roma Capitale D.Lgs. 61/2012)

3.    Riapertura dei procedimenti di riqualificazione professionale per i profili di Funzionari dei Sistemi di Prevenzione e Protezione

4.    Completamento delle assunzioni del personale educativo degli asili nido comunali

5.    Avvio di una procedura selettiva con le modalità del corso-concorso per gli insegnanti della scuola d’infanzia

6.    Modifiche regolamentari al fine di attivare percorsi finalizzati alla stabilizzazione dei rapporti di lavoro a tempo determinato (che non costituiscono diretta emanazione politica)

 

Ci rivolgiamo dunque a tutti i dipendenti Capitolini e a tutta la Cittadinanza affinché sottoscrivano la proposta di deliberazione che, indubbiamente, si pone come prima, ed unica finora, iniziativa volta alla creazione di posti di lavoro e all’aumento, anche qualitativo, dei servizi riducendo i costi degli stessi.

 

Per la consultazione del testo in forma integrale ci si può collegare QUI e per raccogliere le 5000 firme necessarie per depositare la delibera all’approvazione della Giunta Capitolina, ci si può rivolgere alle R.S.U. e ai delegati dell’U.S.B. o scrivere ad uno dei seguenti indirizzi Mail:


- gregorio.canacari@comune.roma.it

- giampietro.troiani@comune.roma.it

- d.pitti@usb.it

- antonietta.palumbo@comune.roma.it

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni