Guidonia Montecelio. Precari in difesa dei diritti e del posto di lavoro

In allegato il comunicato, la cronistoria e un articolo di stampa locale

Guidonia Montecelio -

Le 5 lavoratrici escluse dalla Cooperativa Psicosocial e AISS perchè scomode hanno presentato ufficialmente al Comune di Guidonia Montecelio le motivazioni della lotta sui diritti che è valsa la propria esclusione dal lavoro, sottolineando negligenze che vanno dal mancato inquadramento nella qualifica occupazionale rivestita, al non riconoscimento delle principali tutele come le assenze per malattie ed altro ancora, ma anche la carenza di un monitoraggio da parte dell'Ente Appaltante Comune di Guidonia.



L'istanza di reintegro, ormai i mano ai legali della RdbCub nonostante ci sia stato da parte della sigla sindacale una richiesta al dialogo ed alla soluzione pacifica tra le parti, è un primo passo verso un riconoscimento dei diritti più elementari di ciascun lavoratore ancorchè precario e quindi l'istanza è indirizzata anche al riconoscimento delle qualifiche e del conseguente reddito anche pregresso per tutto il personale operante nelle scuole con le cooperative in questione.



Nell'assemblea del 3 Novembre c.a. delle lavoratrici delle cooperative in questione è stato letto il documento allegato dove sono elencati alcuni punti fondamentali delle problematiche messe in evidenza con forme di protesta che hanno portato, a detta delle lavoratrici, all'esclusione di 5 persone dal lavoro e dal reddito.



Ricordiamo come la lotta effettuata dalle RdbCub con tutte le lavoratrici delle cooperative in merito al ritardo di mesi del pagamento dello stipendio abbia ottenuto l'effetto di un pagamento immediato di quanto dovuto.

Dal canto proprio le RdbCub hanno richiesto al Sindaco e al Comune di Guidonia Montecelio un piu' attento esame e monitoraggio delle attività e dei servizi affidati all'esterno e della situazione occupazionale che ne deriva, pur indirizzando le future azioni del sindacato di base in opere di internalizzazione dei servizi pubblici che ormai è assodato abbiamo minor costi e maggior benefici.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni