Guidonia Montecelio. RdB esclusa dalla trattativa: occupato l'ufficio del Sindaco

Guidonia Montecelio -

Questa mattina una consistente delegazione di lavoratori e lavoratrici del Comune di Guidonia – Montecelio e di rappresentanti sindacali della RdB – CUB si è vista costretta a invadere gli uffici del Sindaco a causa della indisponibilità del dirigente l'ufficio personale a tenere regolari relazioni sindacali con le RdB e i suoi rappresentanti, nel corso della contrattazione sulla concorsualità interna dell'ente e della riqualificazione.


Questa mattina era previsto un incontro anche alla presenza del Sindaco, ma il dirigente del servizio ha obiettato la stessa presenza – al tavolo negoziale - delle RdB nonostante la stessa sia firmataria di accordi decentrati e abbia sempre partecipato ai tavoli negoziali.


“La provocazione del dirigente del Personale ha generato l'immediata reazione dei lavoratori” dichiarano le RdB, “solo il tempestivo intervento del Sindaco ha stemperato un clima reso particolarmente ostile per i veti imposti da talune Organizzazioni Sindacali che ritengono di possedere “per beneficio divino” i requisiti della rappresentanza e che non gradiscono la nostra presenza ai tavoli negoziali” .


“Il Sindaco ha spiegato, in un breve incontro con il personale,” continuano le Rdb-Cub “che è intenzionato a esplorare tutte le strade possibili per ampliare la disponibilità di posti destinati al personale interno, assicurando il rispetto del termine del 13 Novembre per verificare tali possibilità”.

“Rispetto al tema delle relazioni sindacali si è inoltre impegnato a effettuare le dovute verifiche con gli uffici e a garantire l'immediata riconvocazione del tavolo sindacale” concludono i rappresentanti sindacali.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni