Incontro RdB con Commissioni Personale e Lavoro

Roma -

Questa mattina i rappresentanti della RdB del Comune di Roma hanno incontrato in seduta congiunta le commissioni Personale e Lavoro.Al termine dell'incontro che giudichiamo piuttosto soddisfacente sono stati assunti degli impegni formali da parte dei Presidenti delle due commissioni riprese in un comunicato stampa diffuso dalla Presidenza della V Commissione che riportiamo:

"In data odierna le due commissioni consiliari permanenti, la V Lavoro - Scuola e Formazione - e la IX Personale, in seduta congiunta hanno incontrato esponenti della RdB.

Al centro dell’incontro la richiesta di un Consiglio Comunale straordinario sulla politica di gestione del personale capitolino.

Sono state inoltre esaminate più dettagliatamente alcune questioni particolari quali: le procedure concorsuali in itinere, il rispetto dei diritti di partecipazione sindacale da parte dell’amministrazione, il trasferimento degli uffici del XIX Municipio presso i locali dell’ex S. Maria della Pietà.

Le due commissioni hanno assunto l’impegno comune per promuovere a breve detto Consiglio Straordinario e hanno concordato con la RdB nel sollecitare - prima dell’emanazione del bando di concorso - il neo Assessore al Personale a procedere all’assunzione degli operatori scolastici attraverso chiamata numerica presso l’ufficio di collocamento, anziché attraverso procedura concorsuale.

Relativamente al rispetto dei diritti e delle prerogative sindacali le due commissioni hanno espresso l’indirizzo generale, da estendere al Consiglio Comunale, di garantire la massima partecipazione democratica a tutte le rappresentanze dei lavoratori - RSU e Organizzazioni Sindacali - ad ogni livello di informazione, concertazione e contrattazione.

In ordine al trasferimento della sede del XIX Municipio presso i locali dell’ex S. Maria della Pietà, le Commissioni hanno accolto l’indicazione del Capogruppo di Alleanza Nazionale, Sergio Marchi, di attivare un tavolo di confronto centrale insieme alla Presidenza del Municipio e a tutte le rappresentanze dei lavoratori."

Roma, 4 marzo 2005

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni