La RSU approva le nostre proposte, tranne la perequazione

Roma -

Il 26 settembre USB e DIRER inviano alle altre OO.SS., alla RSU e a
tutto il personale, nella quale si spiegano le ragioni di una ferma
opposizione al recupero retroattivo dal fondo per il salario
accessorio del comparto. Nella stessa sono state avanzate diverse
proposte organizzative e di razionalizzazione delle spese, al fine di
non decurtare la costituzione del nuovo Fondo e consentire nuove
prospettive al personale.

(La nota con le nostre proposte è reperibile qui:
bit.ly/19qb7ar)

La RSU, in data 09 ottobre, approva all'unanimità quasi tutte le
nostre proposte, tranne quella di dare esecuzione alla sentenza di
annullamento della cosiddetta perequazione. Evidentemente
rappresentanti di altre OO.SS. hanno interesse a mantenere una
situazione illegittima dalla quale c'è chi ne trae benefici a
discapito di una consistente massa di lavoratori.

(Qui il documento approvato dalla RSU: bit.ly/GRJv3h)

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni