Lazio. Incarichi dirigenziali per cat. D, solo per il Consiglio

Roma -

Gli incarichi dirigenziali possono essere attribuiti temporaneamente al personale di cat. D, in base a una norma contenuta nella L.R. n° 4/2013, consentendo un risparmio di spesa.

Tale opportunità, però viene data solo ai dipendenti del Consiglio, in evidente disparità di trattamento con i colleghi della Giunta.

Per questo motivo e nell'ottica di ottimizzare le risorse pubbliche, abbiamo chiesto alla Giunta Zingaretti di sospendere i bandi esterni per la selezione di personale dirigenziale e di concedere anche al personale di cat. D, facente parte del ruolo della Giunta, le stesse opportunità che hanno i funzionari del Consiglio.

Qui è possibile visionare o scaricare la nostra nota

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni