Lazio. LEGALITA' E TRASPARENZA NELLA GESTIONE DEL PERSONALE!

In allegato il comunicato

Roma -

CENTINAIA DI DIPENDENTI REGIONALI HANNO DOVUTO SUBIRE I DANNI CAUSATI DALL’APPLICAZIONE ILLEGITTIMA DELLA LEGGE DI PEREQUAZIONE ATTUATA DALLE PRECEDENTI GIUNTE E LA CUI INCOSTITUZIONALITA’ E’ STATA FINALMENTE SANCITA.
    

ORA NON VOGLIAMO CHE SI “CHIUDA LA STALLA DOPO CHE SONO SCAPPATI I BUOI”.

 

LA SEMPLICE E PEDISSEQUA APPLICAZIONE DELLA SENTENZA DI INCOSTITUZIONALITA’, CHE LASCIA DECADERE GLI EFFETTI DI UNA LEGGE ILLEGITTIMA, SI POTREBBE RIVELARE UNA BEFFA PER TUTTI I LAVORATORI E NON RENDEREBBE GIUSTIZIA A NESSUNO:

    - COME SI RECUPERA IL DENARO PUBBLICO SPERPERATO PER PAGARE OLTRE QUATTROCENTO DIRIGENTI “INUTILI” E PER INCENTIVARNE LA “FUGA”  CON IL “BOTTINO”?

    - PERCHE’ IL DANNO DI QUESTA SCELLERATA PEREQUAZIONE VIENE PAGATO SOLO DA QUEI LAVORATORI IN SERVIZIO RETROCESSI PER L’APPLICAZIONE DI UNA SENTENZA RIVOLTA A TUTTI MA EFFICACE SOLO CONTRO DI LORO?

    - CHI RISARCISCE IL DANNO CHE HANNO SUBITO TUTTI QUEI DIPENDENTI CHE HANNO PERSO L’OPPORTUNITA’ DI CARRIERA DERIVANTE DALL’IDONEITA’ CONSEGUITA AI CONCORSI SVOLTI IN PRECEDENZA MA SI SONO VISTI SCAVALCARE  DAL PERSONALE ILLEGALMENTE PROMOSSO?

 

CHIEDIAMO ALLA NUOVA GIUNTA DI RIPRISTINARE SENZA ALCUN INDUGIO LA PIENA LEGALITA’ E TRASPARENZA IN QUESTA REGIONE, COSTITUENDO UN TAVOLO TECNICO CONGIUNTO CON LE OO.SS. PER INDIVIDUARE TUTTE LE POSSIBILI SOLUZIONI AL PROBLEMA, DANDO UNA SERIA RISPOSTA ALLA GRAVE SPEREQUAZIONE DERIVATA DAL MALGOVERNO DELLE PRECEDENTI GIUNTE. AUSPICHIAMO INOLTRE COMUNQUE CHE ANCHE LE ALTRE OO.SS. SI SCHIERINO FINALMENTE DALLA PARTE DEI LAVORATORI VESSATI.
    

 

VERRA’ INDETTA A BREVE UN’ASSEMBLEA DEL PERSONALE A CUI SONO INVITATI ANCHE LA PRESIDENTE DELLA REGIONE LAZIO E L’ASSESSORE AL PERSONALE PER DISCUTERE CON TUTTI I DIPENDENTI LE POSSIBILI SOLUZIONI ALL’ANNOSO PROBLEMA DEL DIRITTO ALLA CARRIERA DI TUTTO IL PERSONALE REGIONALE.

 

SOLO LA CAPACITA’ DI CIASCUN LAVORATORE DI RAGIONARE IN TERMINI DI SOLIDARIETA’ E PARTECIPAZIONE PERMETTE DI CREARE UN FRONTE COMUNE CHE HA IL POTERE DI CONTRASTARE OGNI ABUSO. IN QUESTA OTTICA IL NOSTRO SINDACATO USB/RdB INVITA TUTTI I DIPENDENTI REGIONALI A DARE IL LORO CONTRIBUTO PARTECIPANDO ALL’ASSEMBLEA CHE VERRA’ INDETTA PROSSIMAMENTE IN REGIONE LAZIO.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni