P.A.: OLTRE 100 DELEGATI DA TUTTA ITALIA OGGI IN ASSEMBLEA A ROMA PER DIFENDERE I SERVIZI PUBBLICI IN SANITÀ ED ENTI LOCALI

Roma -

Si è tenuta questa mattina a Roma, presso la sala Di Liegro della Provincia, l’Assemblea nazionale dei delegati ed eletti RSU dei comparti Sanità ed Enti locali indetta dall’USB Pubblico Impiego.

 

Fra i temi affrontati dall’Assemblea, le norme sull'accorpamento forzoso delle Province, i tagli alla sanità ed ai servizi sociali, la riduzione degli spazi di democrazia nei luoghi di lavoro e nelle autonomie locali.

 

Le conclusioni hanno messo al centro dell'agenda la proclamazione di uno stato di agitazione permanente, che si traduca in conflitto territoriale diffuso e che faccia sentire con forza le sue istanze nella campagne elettorali in corso, sia in quella nazionale sia nelle locali.

Conflitto che sostituisca i mantra dell'agenda Monti con nuove pratiche di socialità, con modalità nuove di organizzazione delle lotte capaci di coinvolgere i cittadini-utenti, con il rifiuto sistematico della finanziarizzazione dei servizi e del pagamento del debito.

 

Al termine dell'incontro sono stati fissati due momenti organizzativi per il mese di gennaio 2013 e una prossima iniziativa generale di lotta presso la Conferenza delle Regioni.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni