Protesta dei lavoratori a chiusura del contratto decentrato

Roma -

 Ieri pomeriggio 17 Ottobre - nel corso della seduta di contrattazione per la chiusura del contratto decentrato - un centinaio di lavoratori ha manifestato all'interno del I° Dipartimento Personale per protestare contro un contratto che divide il personale sotto il profilo economico, lo espone alla massima flessibilità e in balìa della più completa discrezionalità dei dirigenti.
Ancora più grave la situazione del personale della scuola (ancora peggio quello precario) che viene mortificato nella professionalità e nel rapporto con i bambini prefigurando un modello educativo che fa sia degli asili nido che delle scuole dell'infanzia un baby-parking.
Al termine dell'iniziativa una delegazione di lavoratori ha consegnato all'assessore al personale, Giovanni Hermanin, la "lettera aperta alle istituzioni locali" e ha ricordato la diffida consegnata nei giorni scorsi finalizzata a ottenere la consultazione referendaria dei lavoratori su questo contratto.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni