Provincia di Genova. Una buona notizia tira l'altra: portato a 10€ il buono pasto

In allegato il volantino

Genova -

Da anni il nostro buono pasto era fermo ad 8€.

RdB/CUB lo aveva già inserito come prioritario nel proprio programma per le elezioni delle RSU dello scorso novembre e nella nostra ultima assemblea dei lavoratori quest’argomento era stato ampiamente dibattuto ed alcuni lavoratori rivendicavano la loro contrarietà per il riflesso che tale provvedimento avrebbe avuto sull’aumento delle trattenute. Vorremmo ricordare che qualunque aumento porta maggiori trattenute, è come se rinunciassimo a rivendicare forti aumenti salariali per i risvolti che questi avrebbero sulle nostre tasse. Anche nell’ultima RSU fu portato dalla nostra organizzazione come punto all’odg.


Nella trattativa di giovedì 6-3-2008 l’Amministrazione ci ha proposto l’aumento dei ticket a 10 € sostenendo che è l’unico modo, considerate le norme vigenti, per dare una risposta alla sofferenza salariale dei dipendenti. RdB/CUB ha inoltre proposto all’Amministrazione l’adeguamento ISTAT annuale dei buoni pasto. Ci è stata anche illustrata la composizione del fondo per la produttività 2007 e ci è stato fatto osservare che se si firmava l’accordo, il saldo della produttività sarebbe stato pagato a marzo e così sarà. Sostanzialmente il fondo stanziato è rimasto uguale all’anno scorso, cioè praticamente svuotato dopo gli accordi scellerati degli anni passati. Il nuovo contratto firmato nei giorni scorsi da CGIL-CISL e UIL lo blocca fino al 1-1-2008 e i riflessi dell’accordo sul PMO, che prevedeva un grande impegno per aumentare la produttività, influiranno sulla quantificazione per il 2008. I lavoratori per il 2007 percepiranno la stessa cifra dell’anno precedente.


Il 2008 sarà un anno molto impegnativo e probabilmente di svolta per i lavoratori della Provincia, RdB già da ora è impegnata affinché vengano rispettati gli accordi sulla ricostruzione del fondo e intende proporre con forza la reinternalizzazione di alcuni servizi specialmente nei centri per l’impiego.
Nel 2008 scadranno anche molti appalti: RdB chiede che la durata dei nuovi sia aumentata almeno a quattro anni per dare maggiori certezze ai lavoratori impegnati in quei servizi.

Ci attende molto lavoro, aiutateci!!!
RdB/CUB l’unico sindacato libero ed  indipendente.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni