Regione Lazio. La RSU dorme, i lavoratori no! OdG assemlea del 28.10

In allegato il testo dell'Ordine del Giorno approvato nell'assemblea

Roma -

A causa dell'impasse in cui versa la RSU della Regione Lazio l'assemblea dei lavoratori regionali del 28 ottobre ha deciso di sottoporre a referendum gli accordi recentemente sottoscritti dall'attuale coordinatrice RSU.


Accordi che sono stati sottoscritti senza mandato da parte del consiglio RSU.


Contemporaneamente è stato dato impulso a prevedere nuove norme per assicurare il diritto alla carriera e a sostegno della vertenza regionale avviata dalla USB insieme ad altre realtà sociali in lotta per il prossimo 25 Novembre.

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni