Regione Lazio. Sede distaccata di Frosinone. Aggiornamenti

Roma -

Dopo la nota della USB, con la quale si sollecitava l'apertura della sede decentrata di Frosinone (anziché continuare a spendere soldi per l'affitto di immobili non di proprietà), si è mosso qualcosa.

La Segreteria Generale e l'Area Tecnico-Manutentiva (della Direzione Demanio e Patrimonio), si sono attivate per fare luce sui fatti.

Stando alle note regionali, sembrerebbe che i ritardi siano imputabili a questioni tecniche non risolte (cessione di una fascia di terreno comunale per la realizzazione di una strada e della recinzione, ritardi ENEL per l'allaccio e la fornitura dell'energia elettrica, approvazioni di varianti per sanare alcuni difetti costruttivi). Oltre a ciò è stata prodotta un'accelerazione alla soluzione dei problemi riscontrati. Tuttavia si stima l'apertura degli uffici regionale di Frosinone a partire da marzo o aprile.

Qui è possibile visualizzare la risposta della Regione

USB continuerà a vigilare!

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni