Lazio, rinviati i test in Consiglio regionale per l'attribuzione delle Progressioni economiche orizzontali

USB: subito le Peo a chi ne ha fatto domanda

Roma -

Sabato 16 gennaio 2021 l’Amministrazione del Consiglio regionale del Lazio ha comunicato il rinvio dei test per le progressioni economiche orizzontali (Peo) del personale del comparto del Consiglio regionale del Lazio, che avrebbero dovuto svolgersi in sala Mechelli da lunedì 18 al 22 gennaio.

Il contratto decentrato del 19 ottobre 2019, che l’Unione Sindacale di Base (USB) non ha sottoscritto, all’articolo 24 descrive una macchinosa procedura per giungere all’attribuzione delle Peo, ad una quota limitata di dipendenti (dal 50 all’85 per cento). Tale proceura prevede la verifica delle competenze acquisite a seguito della partecipazione ad uno o più corsi di formazione organizzati dall’Amministrazione aventi per oggetto nozioni in materia di funzioni e competenze dell’amministrazione regionale, nonché in materia di disciplina del rapporto di lavoro di pubblico impiego, la valutazione della performance individuale e dell’anzianità lavorativa, e dei titoli di studio.

Dopo mesi di attesa, solo alla fine di luglio 2020 l’Amministrazione ha finalmente avviato la procedura di selezione per le progressioni economiche orizzontali, avviando i corsi a distanza, da svolgersi entro il 25 ottobre 2020 attraverso una piattaforma messa a disposizione dalla società in house LazioCrea. Dopo mesi di attesa, i test in presenza adesso sono stati rinviati a data da destinarsi, a causa delle ultime disposizioni del governo in materia di emergenza epidemiologica.

In un Paese in cui tutti gli studenti sono stati promossi, come conseguenza delle difficoltà incontrate nella didattica a distanza, non si capisce perché solo in Consiglio regionale ci si ostini a volere effettuare dei test in presenza, peraltro facendo aumentare i rischi per la sicurezza dei lavoratori.

E’ passato più di un anno dalla sottoscrizione del contratto decentrato ed è previsto che le Peo decorrano dal 1 gennaio 2020. Che cos’altro bisogna aspettare ?

Da troppo tempo i lavoratori, peraltro penalizzati dall’emergenza in atto, attendono di poter vedere soddisfatte le loro legittime aspirazioni di miglioramento retributivo.

Per questo, la nostra O.S. invita l’Amministrazione a procedere all’attribuzione immediata delle Peo a tutti coloro che ne hanno fatto domanda, senza ulteriori test e calcoli complicati e astrusi.

 

USB P.I. Regione Lazio

19-1-2021

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati