Roma. Respinto il contratto imposto dall'Amministrazione, si riparte con iniziative di lotta

Roma -

Contro le decisioni unilaterali assunte dall'Amministrazione Capitolina l'Assemblea dei Lavoratori e delle Lavoratrici ha respinto l'ipotesi datoriale e ha rilanciato le iniziative di lotta a partire dalla richiesta di un Consiglio Comunale straordinario sul personale

 

In allegato il testo dell'ipotesi datoriale e la mozione approvata dall'assemblea alla quasi unanimità.

 

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni