Roma. RSU: dall'assemblea sostegno e invito all'unità del sindacalismo di base

Roma -

Dal Comune di Roma un forte sostegno all'unità del sindacalismo di base e allo sciopero generale del 27 Gennaio.

Si sono tenute il 18 Gennaio due assemblee del personale capitolino che hanno visto una significativa partecipazione di lavoratori e lavoratrici di ogni settore ed area professionale.

E' stato salutato positivamente l'accordo raggiunto tra USB e USI per fare fronte comune alle prossime elezioni RSU di Marzo 2012.

Le assemblee hanno inteso approvare un documento comune per sollecitare anche le altre organizzazioni sindacali di base e conflittuali e i singoli RSU in esse eletti, a contribuire con propri candidati nelle liste aperte USB Pubblico Impiego a Roma come nel resto d'Italia.

 

Questo l'ordine del giorno approvato con 458 voti favorevoli, nessun contrario e 6 astenuti:

 

'L'Assemblea del personale del Comune di Roma Capitale del 18 gennaio 2012
condividendo gli sforzi unitari messi in campo dalle OO.SS. USB e USI
INVITA
tutti gli RSU e le OO.SS. di base e conflittuali a fare fronte comune contro i padroni, contro i banchieri, contro i governi tecnici o politici che siano, contro il sindacalismo della concertazione e delle necessità dell'Europa per difendere, ora più che mai, i diritti di tutti i lavoratori pubblici e privati a partire dalle prossime elezioni RSU del 5, 6 e 7 Marzo 2012, presentando candidati nelle liste aperte della USB Pubblico Impiego.
A nome della USB e dell'USI un ringraziamento anticipato a quanti - in ogni parte del paese - vorranno contribuire con il voto o con la candidatura spontanea a questo grande sforzo di unità.'

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni