Roma. SECONDO DECRETO SU ROMA CAPITALE - La valutazione di USB

In allegato il Decreto ed un articolo di Italia Oggi

Roma -

Nel nuovo decreto su Roma Capitale sono contenuti alcuni aspetti che potrebbero aprire una nuova stagione dell'ente.


In allegato (disponibile anche sul sito del comune) il testo del decreto approvato che differisce un po' rispetto a quello che era entrato in Consiglio dei Ministri.


Se fosse confermato il testo appena approvato potrebbe divenire molto interessante la lettura dell'art. 11 (in particolare il comma 3), perchè potrebbe essere il grimaldello attraverso cui aprire la strada alla questione posta con la lettera aperta: quella degli idonei dei concorsi interni e più in generale lo sviluppo del piano assunzionale (stabilizzazione dei precari, nuove concorsualità interne e quant'altro).


Naturalmente il percorso è appena iniziato e anche questo decreto si presta a mille critiche sulle finalità elettorali (Alemanno verso una ricandidatura o verso la ribalta nazionale?), ma si è aperto uno spiraglio che andrà riempito di contenuti da qui fino all'approvazione definitiva (e gli ostacoli anche istituzionali - leggi Polverini - non sono pochi).

Corre l'obbligo di segnalare un articolo apparso il 22 novembre su Italia Oggi (che alleghiamo), che coglie altri aspetti del decreto, ma che verosimilmente si rifanno alla stesura originale e non a quella attuale.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni