Roma. USB LANCIA "ROMANONSPRECA" PER SEGNALARE SPRECHI, DISFUNZIONI E VALORIZZARE IL PERSONALE INTERNO

Roma -

Dopo l’incontro di venerdì scorso col Sindaco Marino, che ha avviato una nuova fase di relazioni sindacali con l'obiettivo di promuovere miglioramenti per i lavoratori, per l'amministrazione e per la cittadinanza, l’USB lancia la campagna “Romanonspreca”, per dare gambe alla valorizzazione del personale capitolino.

“A partire da oggi sarà disponibile una casella di posta elettronica dedicata, romanonspreca@usb.it, con cui ogni dipendente comunale potrà interagire segnalando disfunzioni, sprechi e carenze dell’amministrazione capitolina, proponendo anche le possibili soluzioni”, annuncia Roberto Betti, dell’USB Pubblico Impiego.

Prosegue Betti: “Siamo convinti che molto di quel personale sinora mortificato e tenuto lontano da meccanismi di valorizzazione interna, ottenuta oltretutto a seguito di procedure selettive, sia in molti casi depositario di conoscenze e informazioni che da sole sono in grado di procurare risparmi significativi all’ente”.

“La nostra sfida all’intera amministrazione comunale, che è apparsa recalcitrante sullo scorrimento delle graduatorie della concorsualità interna, consiste proprio in questo -  evidenzia il rappresentante USB  - dimostrare che, a fronte delle restrizioni imposte dall’Europa rispetto alle facoltà assunzionali, sia possibile recuperare risorse facendo funzionare meglio l’amministrazione, riducendo al minimo i contratti di collaborazione e di consulenza, così come molte delle attività esternalizzate”.

“L’obiettivo è quello di raccogliere tutta questa documentazione in un libro bianco, dal titolo ‘Problemi e soluzioni’, che verrà consegnato alla stampa e all’amministrazione entro i primi di dicembre”, conclude Betti.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni