SCIOPERO COMUNALI: IL SINDACO "DEMOCRATICO" NON PARLA CON CHI NON E' D'ACCORDO CON LUI

Genova -

"Finalmente abbiamo portato allo scoperto il Sindaco Pericu che, dietro ad una solidarietà di facciata con i lavoratori, e ad una falsa disponibilità al dialogo, nasconde una determinazione feroce a continuare per la sua strada, senza discutere con chi non la pensa come lui".

 

Un modo singolare di intendere il confronto politico sindacale. Il Sindaco, preso atto del fatto che le nostre proposte sono diverse da quelle degli altri sindacati incalzato, sui contenuti, non ha trovato di meglio che risponderci che potrebbe anche parlare con noi, ma che la ritiene una perdita di tempo, una chiacchiera da salotto, così ha affermato, visto che troppe sono le cose che separano la nostra visione dalla sua.

 

Quindi per noi la trattativa è terminata senza neppure cominciare, visto che il problema di questa Giunta non è parlare o meno con noi, ma sono le cose che noi diciamo, le cose che noi chiediamo. La situazione è gravissima, con un Sindaco che prova a coprire le sue responsabilità incolpando il Governo nazionale. Le RdB non demorderanno. Rilanceremo con altre iniziative nei prossimi giorni.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni