Torino. 150 Assistenti educativi lasciati a casa presidiano la Giunta

In allegato le foto del presidio

Torino -

SI E' SVOLTO IL 20 SETTEMBRE 2011, DALLE ORE 11, IN CONCOMITANZA CON LA RIUNIONE DI GIUNTA, UN PRESIDIO DI ASSISTENTI EDUCATIVI.


SONO CIRCA 150 LE PERSONE LASCIATE A CASA DAL COMUNE CON DANNO GRAVISSIMO PER LE SCUOLE, NIDI E MATERNE QUINDI BIMBI DA ZERO A 5 ANNI.


A NULLA SONO VALSE LE PROTESTE DI GENITORI E SINDACATO CHE ANCHE AD AGOSTO HANNO, CON UN VOLANTINO DISTRIBUITO PRESSO I CENTRI ESTIVI, DENUNCIATO LA GRAVISSIMA SITUAZIONE CHE SAREBBE ESPLOSA.

SONO IN CORSO CONTATTI CON L'AMMINISTRAZIONE PER RISOLVERE LA QUESTIONE CON URGENZA.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni