USB Comune di Genova: Benvenuti e benvenute ai nuovi assunti.

Genova -

USB Comune di Genova: Benvenuti e benvenute ai nuovi assunti.

La campagna “il Comune cambia faccia” promossa dall’Assessorato al Personale presenta una serie di volti di giovani sorridenti (che sostituiscono volti molto meno giovani) e promette ai neo assunti: formazione, crescita, merito … in un’ottica di rinnovamento e miglioramento continuo.

Ci fa piacere che l’assessore al Personale riservi la sua attenzione ai giovani, è cosa buona e giusta.

Ma è interessante consultare il sito http://www.comune.genova.it/sites/default/files/statistichepersonale09_2020.pdf e leggere la statistica del personale del Comune di Genova che, al 30.9.2020, indica su 4.782 dipendenti:

923 over 60 2.307 tra i 51 e i 60 anni 898 tra i 41 e i 50 anni

per capire che la percentuale di “vecchi dipendenti” è ancora molto alta.

Sono questi vecchi dipendenti che in questi anni hanno consentito l’erogazione di tutti i servizi pubblici ai cittadini, in situazioni estremamente difficili di carenza di personale, di disorganizzazione e scarso riconoscimento. Lo hanno fatto e continuano a farlo nella profonda e ferma convinzione del loro ruolo pubblico al servizio del cittadino, in un sistema che invece tende a privatizzare ciò che la nostra Costituzione dispone invece debba essere pubblico.

La realtà che vi si presenta oggi è il frutto di anni di abbandono e il mondo che conoscerete è costruito sul concetto di “merito”, sulla competizione, sull’individualismo e sul non apprezzamento dello spirito critico, sulla scarsa consapevolezza del ruolo pubblico e dei diritti e doveri che esso prevede.

Per anni non sono stati fatti concorsi nella Pubblica Amministrazione, seguendo la logica perversa del dipendente pubblico fannullone, della scarsa qualità del servizio pubblico e della bontà delle scelte di privatizzazione dei servizi effettuati in tutti i settori pubblici .

USB P.I. pensa che il vostro impegno per vincere un concorso per entrare nel settore del pubblico impiego sia stato enorme e vi dà il suo più caloroso benvenuto !

Ma vi chiediamo di stare in guardia, vi chiediamo di informarvi, di chiedere, di proporre soluzioni …. nella direzione del riconoscimento dei diritti dei lavoratori e dei cittadini, della dignità del lavoro di tutti e della solidarietà.

Vi segnaliamo che tutti i servizi del Comune sono in sofferenza, ma vogliamo che allarghiate lo sguardo in particolare sugli uffici decentrati sul territorio nei Municipi, che erogano servizi essenziali, i servizi demografici, le scuole, le biblioteche, i servizi sociali, la manutenzione del patrimonio, le politiche abitative...

Non sono i grandi eventi, le iniziative spettacolari, lo spiegamento di forze di polizia…che garantiranno la sicurezza dei territori e il benessere dei cittadini. Un Comune efficiente fa prevenzione, cura, informa … soprattutto le categorie più deboli, quelle che hanno maggior necessità di essere guidate e sostenute.

Ci troviamo in un mondo che chiede tanto e offre poco. E questo vale soprattutto per i giovani. Non è una fatalità, c’è chi l’ha costruito e lo vuole così.

Per questo abbiamo bisogno di voi, della vostra intelligenza, della vostra preparazione e della vostra energia per costruire insieme un Comune nuovo e diverso.

Vi invitiamo a conoscerci :

consultando il nostro sito https://pubblicoimpiego.usb.it/

leggendo i nostri comunicati in bacheca sindacale on line sulla intranet

contattando i nostri delegati (pochi ma buoni !)

Come USB vi chiediamo di aiutarci nell’individuare problemi e possibili soluzioni, inviando le vostre proposte all’e-mail liguria.pubblicoimpiego@usb.it in modo da raccoglierle e trasformarle in richieste all’Amministrazione, a tutela dei lavoratori e del servizio pubblico.

 

USB/P.I. – Federazione di Genova Genova, 28 ottobre 2020

 

(f.to in proprio Via Cantore 29/2)

 

 

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati