USB DISERTA LA GIORNATA DELLA TRASPARENZA: NO AI RADUNI NEOFASCISTI

In allegato il comunicato

Milano -

USB ritira la propria presenza alla Giornata della Trasparenza, organizzata per oggi a Palazzo Isimbardi dalla Provincia di Milano, in segno di protesta per la concessione della stesso luogo istituzionale a Forza Nuova per organizzare un "Convegno sull'Europa", un evento che richiamerà movimenti neofascisiti e neonazisti.

A seguito delle pressioni e della mobilitazione di tutti gli antifascisti milanesi l'ex presidente della Provincia Podesta ha dovuto revocato la concessione della sala congressi di via Corridoni rilasciata inizialmente su richiesta di un consigliere leghista (il convegno è stato spostato in un albergo di viale Jenner).


"Resta comunque la gravità dell'aver concesso una sede istituzionale per un'iniziativa a carattere antisemita, razzista e xenofoba in netto contrasto con i principi della carta costituzionale. Per questo domani USB non ci sarà". Così conclude Piera Saitta delegata RSU USB della Provincia di Milano e del Comitato Unico Garanzia.

 

 

RSU-USB Provincia di Milano

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni