USB presidia la camera di commercio di Bergamo

Bergamo -

Ampio risalto sulla stampa locale (bergamonews) dell'evento, con la foto delle nostre delegate e delle bandiere USB che sventolano, contro la perdita del patrimonio di conoscenza e di redditività complessiva delle Camere di Commercio, a partire dalla possibile perdita di 2600 posti di lavoro e per salvaguardare gli occupati del sistema camerale.

“Riteniamo indispensabile, e di conseguenza, che si proceda con il maggior coinvolgimento possibile di ciascuna delle parti in causa nelle riforme in atto, certi che i lavoratori della nostra e delle altre realtà camerali possano dare un contributo notevole al cambiamento, ma anche certi della necessità di difendere con orgoglio e determinazione il nostro lavoro e le peculiari competenze professionali acquisite in anni di servizio, perché anch’essi costituiscono un patrimonio irrinunciabile da utilizzare per il progresso del nostro Paese” così concludono le RSU della camera di commercio di Bergamo.

 

L'articolo del presidio con le foto delle delegate USB su Bergamonews

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni