USB REGIONE LAZIO: Audentes fortuna iuvat

Roma -

Nel breve volgere di appena 24 ore, il dottor Alessandro Bacci ha convocato e poi rinviato una riunione della Delegazione Trattante per la sottoscrizione definitiva dell'"Ipotesi di accordo di contrattazione per la sottoscrizione del Contratto collettivo decentrato integrativo della Giunta della Regione del Lazio anno 2017 - 2019".

Contemporaneamente i delegati RSU/USB hanno chiesto una convocazione urgente dell'Assemblea RSU per procedere all'organizzazione di un'Assemblea di tutto il personale (da tenersi nella sala Tirreno) propedeutica all'indizione di un Referendum che dia l'ultima parola ai dipendenti regionali in merito alla sottoscrizione definitiva del nuovo Contratto Collettivo Decentrato Integrativo.

La stragrande maggioranza dei delegati RSU ha aderito alla proposta USB, mentre il Segretario Aziendale CISL, con estrema chiarezza, ha manifestato la propria contrarietà in merito all'indizione sia dell'Assemblea del Personale che all'indizione di un Referendum. Alquanto singolare il comportamento dei delegati RSU/UIL che in proposito hanno preferito non manifestare alcun pensiero!

Coincidenza o premeditazione? Noi non crediamo alle casualità! Esiste forse qualche "anima nera"  che facendosi scudo di chi apertamente e legittimamente manifesta la propria opinione, trama nell'ombra perseverando l'obiettivo di non consentire la libera espressione dei lavoratori attraverso Assemblea e Referendum?

Intanto il Coordinatore RSU, eletto da CGIL, CISL e UIL con appena 27 voti su 48, per il momento ha inspiegabilmente rinunciato allo svolgimento del proprio ruolo non convocando l'Assemblea RSU nonostante ciò sia reso indispensabile, dopo l'approvazione quasi all'unanimità del nuovo CCDI, per poter procedere all'"EVENTUALE" sottoscrizione definitiva prematuramente richiesta da un'Amministrazione insipiente!!!

Invitiamo tutto il personale regionale ad attivarsi presso il proprio delegato RSU di riferimento sollecitandolo ad organizzare unitariamente (RSU e OO.SS.) l'Assemblea del Personale e il successivo Referendum.

Esecutivo Aziendale USB P.I. Regione Lazio

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni