Utopia o Realtà?

Convegno nazionale organizzato da USB P.I. Funzioni Locali sui Nidi e Scuole dell'Infanzia

Roma -

Sabato 17 Febbraio 2018 alla Sala della Protomoteca in Campidoglio si è svolto il convegno nazionale 0/6 ' Utopia o realtà? ' organizzato dalla USB P.I. Funzioni Locali . Il Convegno è nato dall'esigenza di un confronto sulle nuove Leggi approvate negli ultimi mesi, la Legge 0/6 e la Legge Iori che porteranno un cambiamento sia nella gestione dei Nidi e delle Scuole dell'Infanzia che nel profilo professione degli educatori che vi operano.

Cambiamenti che potrebbero apportare una rivoluzione per quanto riguarda l'organizzazione del sistema 0/6 ma anche dei timori scaturiti da diverse criticità prima fra tutti la nuova qualifica professionale, che chiederà dal 2019/2020 la Laurea sia per quanto riguarda gli investimenti che essendo per il sistema integrato andranno anche ai Nidi e alle scuole private.

Come lavoratrici del settore ci siamo poste degli interrogativi a cui abbiamo sentito il bisogno di dare risposte: per chi attualmente lavora nei Nidi e nelle scuole sia a tempo determinato che indeterminato. Devono essere messe in atto tutte le tutele per la salvaguardia del posto di lavoro e devono essere attuate commissioni di controllo e trasparenza sui finanziamenti allo 0/6, superando le attuali disomogeneità territoriali creando continuità educativa tra la scuola statale e la comunale, lavorando per aumentare la qualità della proposta formativa.

Questo è stato lo spirito e il senso del Convegno, abbiamo cercato di ragionare su tutto ciò insieme alla professoressa di Roma Tre Paola Perucchini, allo psicopedagogista Claudio Puliatti, a Flavia Manzi Usb scuola statale e alle educatrici/tori e insegnanti sia di ruolo che precarie di Roma e di varie realtà nazionali che hanno portato la loro esperienza. È intervenuta Teresa Zotta presidente commissione scuola del comune di Roma ed Elisabetta Canitano candidata alla presidenza Regione Lazio per Potere al Popolo. Avevamo invitato anche molti altri politici candidati sia alle regionali che nazionali che non hanno potuto partecipare a causa di altri impegni e che secondo noi, hanno perduto una grande opportunità di confrontarsi con chi tutti i giorni svolge la propria professione con competenza e passione, lavoratrici che vogliono essere parte integrante e costruttiva di un percorso lo 0/6 che potrebbe , se ben attuato, apportare delle grandi trasformazioni nel modo di fare e pensare l'educazione e la cura delle bambine e dei bambini dallo 0 ai 6 anni.

Oggi è stato solo l'inizio, una prima tappa, di un percorso che come lavoratrici organizzate con la USB Unione Sindacale di Base vogliamo intraprendere.


USB P.I.

Funzioni Locali

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni