Assemblea dei lavoratori delle Cucine e della refezione scolastica del 9 Ottobre 2006

Firenze -

L’Assemblea dei lavoratori delle cucine e della distribuzione refezione scolastica, ribadisce con forza la centralità del lavoro pubblico che per altro è svolto con professionalità, efficienza ed efficacia;


Respinge ogni tentativo di esternalizzazione del servizio operato dall’Amministrazione Comunale;


Rifiuta il concetto che ancora una volta debbano essere i lavoratori a pagare sulla loro pelle le scelte errate fatte dall’Amministrazione Comunale, la quale dovrebbe invece contenere le inutili spese per consulenze ed incarichi;


Proclama lo stato di agitazione del personale e da mandato alla R.S.U. di intraprendere ed individuare tutte le forme di mobilitazione possibili e che si renderanno necessarie.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni