Bologna. ASILI NIDO, IL MASSACRO DELLA CANCELLIERI -7 aprile, manifestazione-

Bologna -

L’ Amministrazione, dopo 6 mesi dall’annuncio verbale nell’incontro sindacale con USB  dell’ 8 settembre 2010,  oggi ha presentato la proposta  ufficiale di revisione del modello educativo/organizzativo dei nidi, già previsto  nel documento di bilancio 2011 e nel verbale d’accordo, firmato il 2 marzo scorso da CGIL,CISL e UIL.

 


Si conferma lo stravolgimento del modello che l’ha caratterizzato negli ultimi 40 anni.

 


Questa Amministrazione incapace, cerca di fare cassa con uno dei servizi più importanti della città e sulla pelle dei bambini e di chi lavora con loro.

 


Mentre si discute della riorganizzazione, l’Amministrazione ha deciso di chiudere altri nidi, oggi apprendiamo che anche il nido Vestri del quartiere San Donato non riaprirà a settembre 2011.

 


Un motivo in più per la manifestazione dei lavoratori e dei genitori il 7 aprile contro le politiche della Cancellieri e dei sindacati complici.

 

Manifestazione Giovedì 7 Aprile 2011 ore 17:30
Via dello Scalo -  giardini Lorusso

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni