Comune di Napoli - LA PRESENZA DI AMIANTO IMPONE UN'ALLERTA PER LA SALUTE DI TUTTI I DIPENDENTI

In allegato il comunicato stampa

Napoli -

In data odierna nella sede della Municipalità di Miano è stata accertata la presenza di amianto e, a partire dal 30 Marzo, il personale verrà destinato ad altre sedi.

E’ singolare che proprio mentre USB ha iniziato a chiedere l’esibizione dei documenti di valutazione dei rischi si sia avvertita la necessità di chiudere gli uffici per l’esposizione ad agenti nocivi alla salute” dichiara  Teresa Bocchetti della USB Pubblico Impiego al Comune di Napoli.

A questo punto è necessario procedere a una verifica di tutte le sedi sotto il profilo della stabilità, della presenza di materiali dannosi e della sicurezza più in generale e a uno screening di tutto il personale per accertarne le condizioni di salute” continua la rappresentante della USB.

Invitiamo il Sindaco quale datore di lavoro e responsabile della salute e sicurezza dei dipendenti partenopei a convocare una task force che intervenga nelle situazioni di maggior rischio e a stanziare risorse adeguate a fronteggiare questa ulteriore emergenza” conclude Teresa Bocchetti della USB.

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni