Firenze. Comunicato RSU

Firenze -

Lunedì 6 maggio si è tenuto il secondo incontro fra la RSU e la “nuova” Delegazione
Trattante di parte pubblica.
La delegazione trattante dell'amministrazione ha confermato che le risorse residue sul
bilancio 2012 destinabili al premio incentivante dei dipendenti e al risultato delle P.O.
ammontano a € 1.583.343,01.
Qualora, dopo aver concordato quanto destinare al premio e quanto al risultato P.O., si
firmasse una preintesa, dovremmo aspettare il parere dai Revisori dei Conti, per metterle
in pagamento.
La quota procapite non potrà così essere superiore a un 1/3 circa rispetto a quella
percepita nell’ anno 2012!!! Stiamo parlando di 200-300 euro lordi pro capite !!!
Per quanto riguarda l’ anno 2013, stanno predisponendo il fondo e hanno preparato una
bozza di CCDI 2013 che discuteremo dal prossimo incontro del 15 maggio.
Da quanto ci hanno esposto per il 2013, ci saranno dei problemi relativamente alle
indennità di responsabilità e non solo !!
Insomma le notizie non sono per niente confortanti, e dovremo affrontare un confronto
molto difficile e duro con la parte pubblica.
Anche se a qualcuno può sembrare che la RSU non stia facendo niente per risolvere la
situazione creatasi con la vicenda del MEF, vi informiamo che il collegio di Avvocati della
RSU sta lavorando per l’ istruzione del ricorso collettivo dinanzi al Giudice del Lavoro per la
tutela della contrattazione integrativa decentrata svolta dal 1999 sino ad oggi al Comune di
Firenze da questa RSU.
Per predisporre questa complessa istruttoria è occorso il tempo necessario per fare la
dovuta richiesta di accesso agli atti che via via gli Avvocati richiedevano (gli ultimi atti
consegnati loro sono del 7 maggio 2013), oltre all'indispensabile confronto fra i
rappresentanti RSU e gli Avvocati, e ora i legali stanno procedendo all’ istruzione del
ricorso.
La RSU nella metà di aprile ha inviato una lettera al collegio di avvocati per indicare loro il
termine ultimo per l’ istruzione del ricorso: 31 maggio 2013.
Non appena gli Avvocati avranno istruito il ricorso ve ne porteremo a conoscenza tramite
un’ assemblea unitaria.

Il Coordinamento RSU

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni