Lazio. "BALLO IN MASCHERA" DEI SINDACATI CONFEDERALI E L'AMMINISTRAZIONE REGIONALE

In allegato il volantino e la documentazione

Roma -

-    Il Direttore del Dipartimento Istituzionale, con nota del 10/09/2012, informava le OO.SS. che, dal mese di ottobre c.a., avrebbe ritoccato la quota corrispondente alla produttività collettiva del personale delle categorie A, B e C;


-    le OO.SS. contestualmente divulgavano una nota con la quale diffidavano l’Amministrazione dal voler procedere unilateralmente alla modifica del trattamento accessorio;


-    con nota del 12 set. 2012 Il Direttore assicurava che non si sarebbe proceduto alla modifica dell’attuale trattamento economico fino alla conclusione delle trattative;


-    tutte le OO.SS. si sono premurate tempestivamente di divulgare  una lettera con la quale tra l’altro hanno dichiarato unitariamente e sottoscritto testualmente: “FACCIAMO ALTRESI’ PRESENTE, SIN DA ORA, CHE NESSUN ACCORDO, CONCERNENTE MODIFICHE AGLI ASPETTI ECONOMICI DEL CONTRATTO COLLETTIVO, SARA’ SOTTOSCRITTO SENZA IL PREVIO CONFRONTO E L’APPROVAZIONE DEI LAVORATORI INTERESSATI”, a firma di: CGIL(Gianni Nigro), CISL(Remo Coniglio), UIL(Roberto Puma), UGL(Dario Simeone), CSA(Giorgio Serafini)  e la RSU(Marina Legari, Franco Marcoccia e Paolo Terrasi);


-    nell’assemblea del personale del 27/09/2012 - indetta dalle OO.SS. e RSU per illustrare l’ipotesi di accordo predisposta nel merito dalle stesse OO.SS. ed RSU- è stata presentata da una lavoratrice una mozione, approvata all’unanimità, con la quale veniva chiesto ai sindacati di respingere l’ipotesi di accordo sulla produttività collettiva delle categorie A, B e C e di riaprire la contrattazione sul salario accessorio di tutto il personale del comparto, come previsto dalle leggi vigenti, dopo aver visionato eventualmente anche il ventilato documento dei rilievi che sarebbero stati effettuati dagli ispettori del M.E.F;


-    il nostro sindacato USB, con nota del 27/09/2012, coerentemente alla previsione di sottoporre all’approvazione dei lavoratori l’ipotesi di accordo ed in pieno rispetto della volontà dei lavoratori, ha comunicato alle parti il formale ritiro della propria firma dall’ipotesi sottoscritta il 21/09/2012;


-    il Direttore del Dipartimento Istituzionale, con nota del 28/09/2012, in contraddizione a quanto dichiarato con la precedente nota del 12/09/2012 ed in violazione di quanto previsto dalla vigente contrattazione, ha annunciato “la momentanea sospensione del pagamento di detto istituto”, facendo seguito alla nota prot.n.418243 del 27/09/2012, con la quale tutte le OO.SS ed RSU comunicano di non voler ratificare il preaccordo;


-    la CISL FPS, con nota del 1°ott.’12, smentisce il Direttore del Dipartimento Istituzionale e con nota del 3 ottobre 2012,  in contraddizione a quanto precedentemente dichiarato ed a dispetto della volontà dell’assemblea dei lavoratori, informa i lavoratori di aver deciso di ratificare l’ipotesi di accordo sulla produttività collettiva.

QUALE SARA’
 IL PROSSIMO GIRO DI VALZER MASCHERATO
NEL QUALE SI ESIBIRANNO
SINDACATI CONFEDERALI E AMMINISTRAZIONE?

“SPENGNAMOGLI LA MUSICA”
MAI COME ADESSO IL DESTINO DI NOI LAVORATORI
E’ NELLE  NOSTRE MANI!

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni