Milano. Primo accordo su Convenzione Comune/MM. Il 4 maggio Assemblea

In allegato il volantino

Milano -

Dopo quattro mesi di vertenza relativa alla nuova convenzione tra Comune di Milano e Metropolitana Milanese, che dal 30 di Ottobre prevede la possibilità di trasferire le competenze attuali dei settori tecnici a MM, si è conclusa la prima fase negoziale.



La convenzione approvata nel silenzio più totale dalla Giunta Moratti ha di certo creato presupposti preoccupanti, per i lavoratori sul piano occupazionale, professionale e per l’Ente sulla gestione delle risorse economiche pubbliche che attraverso un’esternalizzazione dei servizi nascosta garantisce ad una società privata l’acquisizione di soldi e lavoro.



Dopo le assemblee, l’indizione dello stato di agitazione dei lavoratori interessati e il conseguente avvio delle procedure per il raffreddamento del conflitto che ci ha portato a convocare l’Amministrazione in  Prefettura siamo arrivati ad un primo accordo con il Comune, che ha dovuto confrontarsi con le OO.SS e la RSU nel merito e formalizzare i primi impegni e garanzie.

....

L'accordo è di certo solo il primo passo, non la conclusione del percorso, ora sarà necessario vigilare il rispetto del contenuto dell’intesa e verificare l’andamento nel tempo di questa convenzione, anche se fin d’ora si intravedono punti critici che meriteranno l’attenzione di tutti, per discuterne e confrontarci:

 

MARTEDI 4 MAGGIO dalle ore 14,30 alle ore 16,30
ASSEMBLEA per TUTTO il PERSONALE INTERESSATO
c/o la Sala Gialla del palazzo Pirelli

 

RdB - SdL Comune di Milano

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati