Roma. La lotta continua

Roma -

Si è svolta ieri un'assemblea indetta da tutta la RSU capitolina a cui al pari di altre sigle abbiamo aderito.


La nostra presenza in piazza è stata caratterizzata da un chiaro progetto d'intervento sindacale che è racchiuso nel volantino allegato e che è stato distribuito durante l'assemblea.


Crediamo che se non ci saranno forti segni di discontinuità da parte della Giunta Marino lo sciopero (già proclamato per il 14/5) sarà inevitabile.



A chi, nelle nostre fila, ha sofferto una caratterizzazione dell'assemblea troppo concertativa, invito a vedersi le immagini della protesta che sono arrivate fino a piazza Venezia mentre si stava lì svolgendo una celebrazione alla presenza di alte cariche dello Stato.


Durante la protesta una maestra, intervenuta per sedare un diverbio tra un vigile urbano e un poliziotto, è stata ignobilmente sequestrata sul blindato della Polizia.
Solo il nostro tempestivo intervento, quello del consigliere comunale Daniele Frongia e l'aiuto di molti reporter invitati a porsi in testa al blindato, hanno permesso - dopo una laboriosa trattativa, il rilascio di Manuela.
Per la cronaca, diversamente da quanto riportato dai giornali on line, non si tratta di una iscritta USB.
Noi i lavoratori e le lavoratrici li difendiamo tutti e tutte!

LA LOTTA CONTINUA!

* Questo sito usa i cookies per effettuare statistiche sulla navigazione. Navigando sul sito accetti l'utilizzo dei cookies Ulteriori Informazioni